Al Galeazzi Round Robin, una panoramica a 360 gradi sulla ricerca ortopedica

È nella suggestiva cornice dell’Hotel Villa Porro Pirelli a Induno Olona (VA) che, sabato 20 ottobre, si è tenuto il Galeazzi Round Robin, un evento molto importante per la struttura di Gruppo ospedaliero San Donato che ha visto protagonista la Ricerca ortopedica in tutti i suoi aspetti. Alla presenza dell’Amministratore delegato, l’ingegner Elena Bottinelli, e con una significativa introduzione alla giornata del Direttore scientifico, il professor Giuseppe Banfi, l’incontro è nato con la volontà di fare il punto sullo stato dell’arte della Ricerca svolta all’interno dei laboratori.

Clinici e ricercatori si sono alternati sul palco per presentare risultati e prospettive del loro lavoro, affrontando gli argomenti più dibattuti in ambito ortopedico e aprendo nuovi scenari: si è parlato di patologia vertebrale, di biochimica e biologia molecolare/cellulare, passando dalle novità nell’ambito dello studio di disturbi legati ad articolazioni, tendini e legamenti fino a giungere ai nuovi approcci, tecnologici e avveniristici, al trattamento di alcune patologie.

Come sempre, l’Istituto Ortopedico Galeazzi, con il Round Robin, riafferma l’ottima capacità di ricercatori e clinici di lavorare in perfetta sinergia li uni con gli altri, aprendo nuovi orizzonti e scenari in vista di nuove, future collaborazioni.

X