Linea di ricerca 3 - Studio del movimento: analisi, biometria, rieducazione funzionale

Questa area di Ricerca comprende gli studi riguardanti tecniche e metodiche della riabilitazione motoria finalizzati a individuare quale approccio garantisca un migliore recupero della funzionalità dei segmenti articolari interessati e ottimizzi i tempi e la qualità del recupero postoperatorio.
Per una corretta valutazione dello stato della patologia, ed eventualmente degli effetti della particolare terapia riabilitativa, possono essere utilizzare tecniche di analisi e quantificazione del movimento.
Rientrano inoltre in questa linea il programma di ricerca metodologica relativo agli studi di diagnosi e prognosi, ai trial clinici randomizzati alle revisioni sistematiche di letteratura e al miglioramento del reporting della letteratura scientifica in campo riabilitativo.
E' inoltre di fondamentale importanza lo studio delle ripercussioni sul sistema cardiovascolare della riabilitazione attraverso l'attività fisica, seppure moderata
Questa linea di ricerca si propone dunque di:

  • studiare, sperimentare e validare nuovi metodi e nuove tecniche per la quantificazione del movimento sia total body sia su diversi livelli corporei, volti all'applicazione clinica in funzione di specifiche patologie;
  • mettere a punto metodologie in grado di valutare correttamente l'effetto della specifica tecnica chirurgica/terapia di riabilitazione;
  • studiare, sperimentare e validare nuove metodiche per lo studio della risposta del sistema cardiovascolare all'esercizio fisico/riabilitazione e degli effetti delle terapie di riabilitazione motoria sul sistema cardiovascolare nei pazienti ortopedici e neurologici;
  • integrare e correlare indici motori e parametri vitali per la valutazione funzionale del singolo soggetto e degli effetti benefici di ogni specifica terapia.

Responsabili

Banfi Giuseppe
Longhi Matteo
Pascale Walter
Turiel Maurizio
Weinstein Roberto

X