Il dott. Sirtori nominato referente per la tecnica AMIS per la protesica d’anca

Il dottor Paolo Sirtori, chirurgo ortopedico protesista dell’Équipe Universitaria di Ortopedia Rigenerativa e Ricostruttiva (E.U.O.R.R.) diretta dal professor Giuseppe Peretti all’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, è stato nominato ufficialmente Referente nazionale per la tecnica AMIS (Anterior Mini Invasive Surgery), una procedura mininvasiva di accesso anteriore all’anca, che permette al chirurgo ortopedico di accedere all’articolazione coxo-femorale per impiantare la protesi attraverso una via chirurgica intermuscolare senza arrecare alcun danno ai tessuti incontrati sul percorso.

Il dottor Sirtori ha seguito, negli anni, un percorso specifico durante il quale ha perfezionato l’impiego di questa particolare procedura, mettendo il proprio know how al servizio del Galeazzi e delle sue équipe. La tecnica AMIS, utilizzata all’interno del percorso ERAS (Enhanced Recovery After Surgery), nella protesica d’anca consente la dimissibilità in sicurezza del paziente già in terza/quarta giornata post-operatoria, senza alcun bisogno di un ricovero in ambiente fisioterapico.

X