Didattica

In convenzione con l’Università degli Studi di Milano, l’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi ospita dal 2002 il corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e, dal 2007-2008, il corso di Laurea Triennale in Podologia. Altre convenzioni sono, inoltre, state attivate con altri atenei per attività di tirocinio degli studenti. Tra gli Istituti coinvolti si annoverano: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Università Carlo Cattaneo – Liuc di Castellanza (VA),  Libera Università Mediterranea – Lum di Casamassima (BA), Politecnico di Milano, Università commerciale Luigi Bocconi di Milano, Università degli Studi di Catania, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Pavia, Università degli Studi dell’Insubria di Como, Università Telematica Sapienza - Unitelma di Roma, Università degli Studi di Torino, Università degli Studi di Milano - Bicocca, Università Vita-Salute di Milano, Libera Università degli Studi di Scienze Umane e Tecnologiche – L.U.de.S. di Lugano (CH).

A oggi, l’Istituto Ortopedico Galeazzi può contare sulla presenza di 13 docenti universitari e ricercatori e di ampi spazi dedicati alla didattica.

Le pluriennali e consolidate partnership con l’Università degli Studi di Milano e il Dipartimento di Bioingegneria del Politecnico di Milano nascono con l’obiettivo di promuovere la ricerca e l’utilizzo delle strutture sanitarie a fini didattici e per disciplinare le attività assistenziali.

Ed è proprio grazie alla convenzione con l’Università degli Studi di Milano che, a oggi, sono 6 le unità a direzione universitaria dell’Istituto Galeazzi le quali, insieme a quelle a direzione ospedaliera, cercano di favorire lo sviluppo della ricerca scientifica, intesa come patrimonio irrinunciabile di entrambe le componenti.

Grazie alla convenzione con il Politecnico di Milano, l’Istituto Galeazzi persegue, da diversi anni, importanti obiettivi che ne valorizzano l’eccellenza e l’impegno, tra questi:

  • Promozione e svolgimento di programmi di ricerca interdisciplinari di comune interesse;
  • Collaborazione per la formazione del personale sanitario medico e non;
  • Conoscenza delle più moderne metodologie e strumentazioni nei settori della prevenzione, della diagnosi e della chirurgia;
  • Capacità di offrire al mondo dell’impresa un’integrazione di competenze scientifiche, tecnologiche e mediche per la progettazione, la messa a punto, la sperimentazione e la valutazione di prodotti per la prevenzione, la diagnosi, la terapia.
X